Disegnare aiuta tuo figlio a sviluppare la coordinazione motoria: ecco 3 divertenti esercizi

La finalità principale del disegno grafico nel bambino è rappresentato dalla preparazione al percorso scolastico e all’apprendimento delle tecniche di lettura e scrittura, così spesso si dimentica è esso può essere un vero toccasana anche per lo sviluppo psicomotorio.

Disegnare, scarabocchiare, tracciare linee su un foglio, può essere un divertente esercizio per aiutare tuo figlio a migliorare la propria coordinazione motoria. Attraverso il disegno, il bambino è obbligato a utilizzare la mano e le dita per tenere la penna e tracciare figure precise sulla carta. In questo modo egli eserciterà e svilupperà notevolmente il senso di coordinazione oculo muscolare.

Alcuni consigli per preparare muscolarmente tuo figlio al disegno

Disegnare può essere faticoso, sopratutto per un bambino che non è abituato a stringere la penna tra le dita.

Ecco alcuni consigli utili per preparare al meglio il tuo bambino al completamento di questi esercizi.

  • I graffietti: stimola tuo figlio ad aprire e chiudere le dite simulando i graffi di un simpatico gattino
  • La papera: fai simulare al tuo bambino il becco di una papera con le mani. Fagli aprire e chiudere il becco toccando il pollice con tutte le altre dita della stessa mano
  • Ciao ciao: fai semplicemente aprire e chiudere le mani a tuo figlio

Svolgendo questi semplici esercizi prima di iniziare a disegnare, tuo figlio non sforzerà i muscoli più del dovuto e ogni esercizio porterà benefici maggiori allo sviluppo delle abilità motorie.

Esercizio 1: Segui il tracciato

Un primo esercizio di disegno che puoi proporre a tuo figlio è rappresentato dal ricalcare una figura semplice già tracciata su un foglio.

In questa fase sono perfette figure geometriche come cerchi o triangoli, puoi anche provare a far ricalcare figure composte come questa nella figura.
segui-tracciato
Gli angoli dei triangoli sono perfetti per gestire, controllare e sviluppare al meglio i movimenti della mano e, di conseguenza, il livello di coordinazione oculo-muscolare.

Esercizio 2: girotondi

Un altro divertente esercizio di disegno per sviluppare la coordinazione motoria del tuo bambino è rappresentato dal disegnare spirali di diversa grandezza su un foglio.

Cercate di far disegnare spirali quanto più simmetriche possibili.

spirali

Esercizio 3: unisci i punti

Forse l’esercizio più divertente da proporre a tuo figlio è rappresentato dall’unire diversi punti su un foglio, tracciando linee rette.

Un esempio lo si può trovare sulle pagine della settimana enigmistica.

Grazie alla pratica di questi simpatici esercizi tuo figlio svilupperà sin da piccolo le proprie abilità motorie.

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *