Tuo figlio ti sembra insicuro? Ecco i consigli per aumentare la sua autostima

Ogni bambino, per crescere bene, deve necessariamente sviluppare, oltre alle abilità fisiche e motorie, il proprio senso di autostima. Un bambino che sin da piccolo riesca a nutrire grande sicurezza in se stesso e nelle proprie capacità, riuscirà a sviluppare un forte senso di equilibrio mentale, che lo porterà a socializzare più facilmente con i coetanei, ad affrontare meglio le difficoltà e a raggiungere più velocemente i propri obiettivi.

Bruno Hourst, psicologo e pedagogo francese, afferma proprio questo: secondo le sue parole, la mancanza di autostima è il freno principale che limita lo sviluppo e l’espressione delle abilità e capacità del bambino.

Come sviluppare l’autostima di mio figlio?

Come ho già sottolineato, la sicurezza in se stessi è qualcosa di davvero importante per il corretto sviluppo di tuo figlio; essa viene sviluppata dal bambino già nei primi anni infanzia e, in questo processo di sviluppo, il genitore gioca un ruolo chiave.

Di seguito ti propongo alcuni consigli utili per far crescere tuo figlio con la consapevolezza di se stesso, delle sue abilità e dei propri valori.

Dimostra a tuo figlio che credi in lui

Può sembrarti banale e già sentito, ma ti assicuro che è importantissimo che tuo figlio sia consapevole che tu credi in lui, che possa contare sulla tua fiducia. Spesso lo diamo per scontato, partiamo dal presupposto che lui/lei già lo sappia, ma non è così!

Il mio consiglio è quello di affidare a tuo figlio qualche responsabilità domestica congrua alla sua età e durante lo svolgimento dirgli chiaro e tondo: “Ho fiducia in te, ce la farai“.

Coltiva i suoi talenti e le sue passioni

Ogni persona, ogni bambino, eccelle in alcuni aspetti della vita, mentre in altri fa più fatica. Questo è assolutamente normale, prova a stimolare e incentivare lo sviluppo dei talenti e passioni di tuo figlio: migliorando di giorno in giorno le proprie capacità, tuo figlio accrescerà notevolmente la fiducia in se stesso.

Cerca però di individuare i suoi talenti senza pregiudizi, cerca di non pensare a quello che vorresti tu, ma focalizzati sulle sue abilità reali, siano esse pratiche, creative o artistiche.

Sostieni tuo figlio

Tutti possiamo fallire di tanto in tanto, l’importante è reagire e ricominciare nel migliore dei modi, con entusiasmo, passione e determinazione. Se tuo figlio cade, sostienilo e aiutalo a rialzarsi: sapendo di poter contare sul proprio papà o sulla propria mamma, egli non si abbatterà e raggiungerà i propri obiettivi.

Questi sono solo alcuni consigli per aumentare l’autostima del proprio bambino. La cosa importante, da tenere bene a mente, è quella di essere sempre disponibile, esaltare (ma non eccessivamente) ogni successo e apprezzare ogni dote e abilità del proprio figlio.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *