Adattarsi ai cambiamenti: come aiutare il bambino a superare nuove fasi della crescita

Essere in grado di analizzare e metabolizzare i cambiamenti, accettando il distacco da qualcosa di già conosciuto per accogliere l’ignoto, rappresenta una capacità fondamentale di ogni individuo per sviluppare il proprio “spirito di adattamento“.

L’inizio di un nuovo lavoro, di una nuova storia d’amore, di un nuovo sport, del trasferimento in una nuova città, ogni inizio porta ogni individuo ad affrontare nuove sfide e la prima è rappresentata dalla capacità di “adattarsi alla situazione“.  I bambini, durante il loro processo di sviluppo, devono accettare e superare tantissimi cambiamenti: interiori, come l’evolversi delle diverse fasi di crescita, e esterni, come l’inizio di un nuovo corso scolastico o la conoscenza di nuovi coetanei.

Oggi ti darò alcuni consigli per aiutare tuo figlio a sviluppare la propria capacità di adattamento, in modo da superare e abituarsi più facilmente a ogni cambiamento che la vita gli riserverà.

Non forzarlo, ogni bambino ha i suoi tempi

Il primo consiglio riguarda una cosa da non fare: non forzare tuo figlio, lasciali il tempo necessario per metabolizzare e affrontare il cambiamento.

D’altra parte, anche un eccessivo livello di protezione potrebbe comportare effetti negativi. Il bambino dovrebbe percepire il cambiamento come qualcosa di normale, assolutamente privo di pericolo, qualcosa che lui può affrontare tranquillamente, senza bisogno della protezione dei genitori.

Non fare finta di niente

Tieni tuo figlio sempre al corrente dei cambiamenti imminenti che dovrà vivere e superare. Sapere da prima di dover, ad esempio, cambiare casa, quartiere o città, aiuterà il bambino a prepararsi al meglio quando verrà il momento.

Un qualsiasi cambiamento può assumere toni positivi, come l’entusiasmo di una nuova avventura, o toni negativi, come la paura di non sapere cosa succederà: spetta ai genitori mostrare ai piccoli i lati positivi di tale cambiamento.

Osserva tuo figlio

Osserva attentamente tuo figlio durante il proprio processo di adattamento e cerca di capire se ci siano segnali che parlino di una fatica eccessiva. In tal caso intervieni, parlando con lui, scoprendo le sue perplessità e difficoltà.  E se le parole non ti bastano, prova a tramutare l’intera situazione reale in fiaba, in modo da far apparire tuo figlio come un eroe in grado di superare con maestria e audacia ogni ostacolo.

Infine ricorda che superare una qualsiasi fase di cambiamento aiuterà il tuo bambino a sviluppare notevolmente la sicurezza in se stesso.

 

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *